SUPERFICI SCONNESSE
Torino, Palazzo Barolo, 7.05-10.06 2008
a cura di Lisa Parola, a.titolo

Progetto culturale ideato in occasione del trentennale della Legge Basaglia, promosso dalla Compagnia di San Paolo-Settore Arte e Settore sociale e da Il Bandolo Onlus di Torino, l’evento è composto da una mostra, un convegno e un documentario. L’esposizione ha prodotto ventidue opere nate dall’incontro tra un gruppo di artisti e persone affette da disagio psichico. Installazioni, performance, video e pitture sono state allestite nella storica architettura di Palazzo Barolo. Nel periodo di apertura della mostra è stato organizzato un convegno con personalità della psichiatria e della cultura, inteso a riflettere sull’esperienza torinese e a documentare alcuni progetti pilota in Italia e in Europa. Nell’ambito di Superfici Sconnesse è stato prodotto il film girato da Massimo Arvat (Zenit Arti Audiovisive, Torino) che ha documentato la fase ideativa e progettuale della mostra.

 

in mostra: Walter Abate, Alessandro Antonello, Maura Banfo, Simonetta Benenati, Graziella Bellusci, Andrea Bertotti, Stefania Bona, Luigi Bonanno, Elena Brazzani, Renato Brazzani, Corrado Briscese, Ludovica Carbotta, Andrea Caretto, Giorgio Cazzola, Luisa Camurati, Manuele Cerutti, Eugenia Del Mastro, Maria De Sio, Marco Di Tonno, Paolo Durandetto, Francesco Filogrosso, Maurizio Ferrari, Marco Gandino, Marco Ghirardi, Paolo Leonardo, Cristina Mandelli, Bartolomeo Migliore, Fulvio Mori, Gianluca Nibbi, Monica Panero, Gigi Piras, Armando Pistillo, Laura Pugno, Saro Puma, Alessandro Quaranta, Paolo Ramazzotti, Carmen Romeo , Simone Sandretti, Claudia Savorelli, Diego Scusatone, Eleonora Seta, Antonio Siciliano, Raffaella Spagna, Michele Spedale, Renato Torello, Donatella Zaccaria

 

Vedi anche: pubblicazioni a cura di a.titolo

ingresso alla mostra

 

Scarica la scheda mostra